Sfruttamento delle energie alternative
 

Metti l'idrogeno nel tuo diesel

Bob Torello 28 Giu 2017 08:42
Funziona veramente?
https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4

--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Soviet_Mario 28 Giu 2017 12:08
On 28/06/2017 08.42, Bob Torello wrote:
> Funziona veramente?
> https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4
>


io ancora sto aspettando che i fottuti gerontoburosauri che
affliggono il "paese" diano l'omologazione a quella ditta
emiliana che ha brevettato il diesel alimentato
(interamente) a METANO.

L'idrogeno al momento dove si compra ? E che autonomia
darebbe ? Imho non oltre un terzo di quella del metano, a
pari volume e pressione serbatoio.

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Soviet_Mario 28 Giu 2017 12:13
On 28/06/2017 08.42, Bob Torello wrote:
> Funziona veramente?
> https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4
>

ah scusa ... ho visto ora che non ha nessuna bombola, si
tratta dell'ennesima bufal-TRUFFA basata sull'elettrolisi.
Solo aggente è gnurant, non conosce la termodinamica, non
conosce i moti perpetui etc, e non si rende conto che
cercano di sollevare la poltrona standoci sopra coi piedi e
tirando i braccioli.
Che tristezza

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Bob Torello 28 Giu 2017 14:13
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>
> L'idrogeno al momento dove si compra ? E che autonomia
> darebbe ? Imho non oltre un terzo di quella del metano, a
> pari volume e pressione serbatoio.
>
Non l'hai visto il video eh?

L'idrogeno é autoprodotto dall'auto tramite
elettrolisi dell'acqua.
Si usa come additivo al gasolio.
L'installatore dichiara un risparmio di
carburante dal 25 al 50% (meno acceleri più
risparmi).
Dichiara anche una dissipazione inferiore
del motore di 5 gradi.


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Bob Torello 28 Giu 2017 14:15
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
> On 28/06/2017 08.42, Bob Torello wrote:
>> Funziona veramente?
>> https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4
>>
>
> ah scusa ... ho visto ora che non ha nessuna bombola, si
> tratta dell'ennesima bufal-TRUFFA basata sull'elettrolisi.
> Solo aggente è gnurant, non conosce la termodinamica, non
> conosce i moti perpetui etc, e non si rende conto che
> cercano di sollevare la poltrona standoci sopra coi piedi e
> tirando i braccioli.
> Che tristezza
>

Non lede il principio della termodinamica
se ottimizza la combustione del gasolio.
Questo é quanto dichiara il tizio.

--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
carlo 28 Giu 2017 19:31
Il 28/06/2017 14:15, Bob Torello ha scritto:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>> On 28/06/2017 08.42, Bob Torello wrote:
>>> Funziona veramente?
>>> https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4
>>>
>>
>> ah scusa ... ho visto ora che non ha nessuna bombola, si
>> tratta dell'ennesima bufal-TRUFFA basata sull'elettrolisi.
>> Solo aggente è gnurant, non conosce la termodinamica, non
>> conosce i moti perpetui etc, e non si rende conto che
>> cercano di sollevare la poltrona standoci sopra coi piedi e
>> tirando i braccioli.
>> Che tristezza
>>
>
> Non lede il principio della termodinamica
> se ottimizza la combustione del gasolio.
> Questo é quanto dichiara il tizio.
>

Premesso che normalmente non si va dall'oste a chiedere se il vino è
buono. Qui lo stiamo facendo; si va dall'installatore a chiedere se
funziona.

Io concordo con Soviet.
Lede il principio della termodinamica (questa sconosciuta) in quanto
produce idrogeno utilizzando energia elettrica ricavata dal motore che
dovrebbe avere un beneficio da questo idrogeno.
E' come dire che l'energia elettrica consumata per produrre idrogeno è
inferiore all'energia prodotta dalla combustione dell'idrogeno.
Quindi abbiamo una macchina termica che si autoalimenta e produce energia.
Se ciò fosse vero, utilizzare questa soluzione solamente sulle auto è un
vero peccato.
Soviet_Mario 28 Giu 2017 19:51
On 28/06/2017 14.13, Bob Torello wrote:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>>
>> L'idrogeno al momento dove si compra ? E che autonomia
>> darebbe ? Imho non oltre un terzo di quella del metano, a
>> pari volume e pressione serbatoio.
>>
> Non l'hai visto il video eh?

purtroppo il problema è che HO VISTO il video

>
> L'idrogeno é autoprodotto dall'auto tramite
> elettrolisi dell'acqua.

che si fa a spese di gasolio consumato extra, con rendimento
minore (Sensibilmente minore) del 100 %

> Si usa come additivo al gasolio.

il magico additivo.

> L'installatore dichiara un risparmio di
> carburante dal 25 al 50% (meno acceleri più
> risparmi).

dichiara il falso.
Potrebbe essere vero solo se il gasolio venisse BRUCIATO
(convertito a CO2+H2O, non convertito in energia meccanica
che è una cosa ancora ulteriore) con una resa irrisoria
senza idrogeno (quindi sai quanto CO e incombusti, non più
TRACCE, ancorché sgradevolissime, ma MASSIVE emissioni di
incombusti), e magicamente la resa diventasse eccellente
grazie all'idrogeno stesso. Sarebbe una sorta di
autocatalisi a spese proprie, ma ironia a parte, è
assolutamente falso che il gasolio venga bruciato male.
Anzi, il motore diesel è superstechiometrico in aria (e
difatti produce degli NOx),

> Dichiara anche una dissipazione inferiore
> del motore di 5 gradi.

Sono relativamente scettico anche su questo punto, perché è
vero che l'idrogeno tout court (esogeno) brucia con fiamma
più fresca, ma non credo sia vero per un sistema che produce
lo stesso attingendo a consumi extra di gasolio.


>
>
> ----Android NewsGroup Reader----
> http://usenet.sinaapp.com/
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Soviet_Mario 28 Giu 2017 20:24
On 28/06/2017 14.15, Bob Torello wrote:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>> On 28/06/2017 08.42, Bob Torello wrote:
>>> Funziona veramente?
>>> https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4
>>>
>>
>> ah scusa ... ho visto ora che non ha nessuna bombola, si
>> tratta dell'ennesima bufal-TRUFFA basata sull'elettrolisi.
>> Solo aggente è gnurant, non conosce la termodinamica, non
>> conosce i moti perpetui etc, e non si rende conto che
>> cercano di sollevare la poltrona standoci sopra coi piedi e
>> tirando i braccioli.
>> Che tristezza
>>
>
> Non lede il principio della termodinamica
> se ottimizza la combustione del gasolio.
> Questo é quanto dichiara il tizio.
>

La lede, quantitativamente parlando, perché non è affatto
vero che il gasolio non venga bruciato con efficienza di
oltre il 95 % a CO2+H2O,

guarda, prendiamo un DOCUMENTO UFFICIALE :

https://www.legambiente.it/sites/default/files/docs/0503_normativa_0000001208.pdf

e andiamo a pagina 12
dove ci sono dati del 2007 con emissioni di *****ate per kWh
prendiamo pure i dati PIU' SFAVOREVOLI di allora (oggi è un
po' meglio, di poco, ma tant'è)

4 g CO + 0,5 g CH4 + 0,3 g HC vari (le PM sono trascurabili
di almeno un ordine di grandezza) il tutto al kWh
(ho incluso la roba "bruciabile" con ricavo di energia,
omettendo quindi gli NOx che non sono combustibili ma
comburenti, in ogni caso sarebbero 0,4 g)

Ora vediamo a quanto equivale un kWh

La densità del gasolio da autotrazione è 835 kg/m³;
il potere calorifico è circa ai 40,9 MJ/kg
(o 10'200 kcal/kg).
Siccome 1 kWh sono 3,6 MJ, il potere calorifico di 1 kg di
gasolio, sono 11,361 kWh

Per contro, 1 kWh (di energia da gasolio) equivale a 88,02
grammi di gasolio bruciato.
Di questi 88 grammi, solo UN MASSIMO, assai pessimista, di 5
g di roba non viene bruciata ma esce come schifezza (tra
l'altro, sono di nuovo molto generoso, poiché il CO, che da
solo è l'80 % della *****heria emessa, prende un po' più di
metà della sua massa dall'aria comburente e meno di metà dal
gasolio stesso, il C), mentre tutto l'idrogeno proviene
ovviamente dal gasolio.
Facciamo la correzione per l'ossigeno aggiunto (con
ponderazione 80 %). In CO, C:O=12:16, sicché la massa
"colpevole" effettiva del CO è 43 %.
Sicché i 4 g di CO, contano in effetti per 1,72 g di
carbonio incombusto, il resto è ossigeno e "paga".
Ci riduciamo alla fine della fiera ad uno spreco di massa
incombusta totale, aggiustata, di diciamo 2,5 g (sono sempre
generoso, perché ho preso normative meno stringenti di oggi)

Quindi l'efficienza di combustione è di (88-2,5) / 88 * 100
= 97,16 %.
Abbiamo un margine da recuperare in efficienza inferiore al
3 % (e ci mancherebbe, se no saremmo ancora più avvelenati !).

Percentuale che non recupereremo mai totalmente (dovremmo
avere un'elettrolisi con resa 100 %, e non, diciamo, del 70).

E su questo misero spreco, il tizio ci vuole ricavare un
risparmio del 25 % di combustibile ?

Ma guarda, mi ci faccio sopra delle crasse risate da
sbellicarmi dalla mattina alla sera.


__________________________________
Qui invece :
http://www.wroar.net/pages/euro-3-euro-4-euro-5.html
danno le emissioni al km (che possiamo considerare, per
un'auto che faccia 15 km/L, prodotte da 67 mL di gasolio
bruciato).
Vediamo le Euro 5
DATI in g/km
CO : 0,5 (nota, per il benzina è doppia !)
PM vari : 0,005 (trascurabili)
HC (incombusti) : 0,23 - 0,18 = 0,05

La densità è 835 kg/m³, il suo potere calorifico è attorno
ai 40,9 MJ/kg (o 10200 kcal/kg).

Se hai voglia di tentare di fare calcoli alternativi da
altra fonte, sulla falsariga di quelli già svolti fa tu ...
io mi accontento di quanto l'intuizione mi aveva detto già
da prima di fare alcun calcolo (anzi a naso stimavo un 95 %
di conversione, pensa te, e ero stato pessimista, visto che
un motore di qualche anno fa bruciava almeno al 97 % e rotti).

Il tizio, consapevolmente o meno, scivola e fa scivolare
sull'equivoco che suggerisce grossi margini di recupero per
la pessima efficienza "meccanica" del motore, ossia del
fatto che il ciclo diesel, pur bruciando molto bene il
combustibile, emettendo gas caldi e non avendo il radiatore
allo zero assoluto, alla fine ha una resa complessiva sul 30
% (mi pare).
MA questa pessima resa rimane tale, perché qualunque motore
a combustione, anche a solo idrogeno, ha cmq una resa
abbastanza simile, che dipende dagli attriti del motore, e
dal salto termico tra camera di combustione e ambiente, e
variabili ben poco modificabili.
Certo se uno tira su la combustione a 5000° e riesce a
espellere gas di scarico al di sotto della T di
condensazione dell'acqua, magari tira via un rendimento
molto superiore (meccanico), ma non è il nostro caso.

Fidati : sono tutte balle della serie dell'E-cat, solo che
sembrano funzionare, il motore va lo stesso, e i buggerati
non si fanno pubblicità da soli. Sarebbe come andare in giro
con un cartello con scritto *******
Anche perché per un risarcimento danni, servono perizie
prima e dopo, e asseverazioni sullo stile di guida prima e
dopo. E' molto difficile dimostrare il danno. Resta la beffa





--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Soviet_Mario 28 Giu 2017 20:32
On 28/06/2017 19.31, carlo wrote:
> Il 28/06/2017 14:15, Bob Torello ha scritto:
>> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>>> On 28/06/2017 08.42, Bob Torello wrote:
>>>> Funziona veramente?
>>>> https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4
>>>>
>>>
>>> ah scusa ... ho visto ora che non ha nessuna bombola, si
>>> tratta dell'ennesima bufal-TRUFFA basata sull'elettrolisi.
>>> Solo aggente è gnurant, non conosce la termodinamica, non
>>> conosce i moti perpetui etc, e non si rende conto che
>>> cercano di sollevare la poltrona standoci sopra coi piedi e
>>> tirando i braccioli.
>>> Che tristezza
>>>
>>
>> Non lede il principio della termodinamica
>> se ottimizza la combustione del gasolio.
>> Questo é quanto dichiara il tizio.
>>
>
> Premesso che normalmente non si va dall'oste a chiedere se
> il vino è buono. Qui lo stiamo facendo; si va
> dall'installatore a chiedere se funziona.
>
> Io concordo con Soviet.

guarda, mi han fatto salire l'embolo al punto che ho messo
due conti della serva nero su bianco

> Lede il principio della termodinamica (questa sconosciuta)
> in quanto produce idrogeno utilizzando energia elettrica
> ricavata dal motore che dovrebbe avere un beneficio da
> questo idrogeno.

ma 'mfatti : gli ho scritto che tentano di sollevare la
sedia prendendo i braccioli e puntando i piedi sul cuscino.

> E' come dire che l'energia elettrica consumata per produrre
> idrogeno è inferiore all'energia prodotta dalla combustione
> dell'idrogeno.

e questo è ovviamente proibito, e non ci piove (si spera).
Ma il tizio favoleggiava su azioni catalitiche che
migliorerebbero ENORMEMENTE la resa di combustione, che
purtroppo per lui, e per fortuna per me (che ho un diesel),
è già in partenza del 97 % e rotti. Sicché se anche
migliorasse, passerebbe, toh, a un 99 % ?
E con questo migliorato utilizzo ci paghiamo il 30 % di
perdita secca sullo sta***** di elettrolisi ?
Una prova ulteriore che non funzioni, è la quantità
VERAMENTE MINIMA di acqua consumata.
Effetto che l'intervistatore percepisce cme miracoloso
(ohhhh ! Potenza dell'acqua ! Con mezzo litro fai 100 km, è
vicino l'agognato motore ad acqua), ma che in realtà
significa ben altro : che tengono bassa la conversione per
non penalizzare in maniera troppo avvertibile.
Se convertissero, boh, UN TERZO di energia da gasolio in
elettrolisi, per avere una combustione ben più ricca in
idrogeno, le perdite diventerebbero salate e avvertibili.
Ma se tutto l'ambaradan si limita a limare un pelino, vai a
capire che stai perdendo qualcosa ...

> Quindi abbiamo una macchina termica che si autoalimenta e
> produce energia.
> Se ciò fosse vero, utilizzare questa soluzione solamente
> sulle auto è un vero peccato.

Eh ... siamo un paese scientificamente liquefatto.

Una cosa diversa (l'eco-diesel), l'emulsione bianca, era già
stata fatta per abbattere le PM varie : la presenza di molta
acqua reprime fortemente la formazione di particolati. Ma la
gente vuole il motore performante sotto il ******* aggiungere
acqua riduce la potenza, ovviamente, perché l'emulsione di
gasolio ha un potere calorifico inferiore (es. con l'8 % di
acqua in massa, ha un potere calorifico che è solo il 92 %
del gasolio normale, e le prestazioni scendono ... però il
motore dura di più, è MOLTO più fresco, non si incrosta, etc).

Sono stupito, perché Torello è uno che pensa con la sua
testa e normalmente non abbocca alle truffe mass*****atiche.

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Bob Torello 28 Giu 2017 20:57
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>
> Sono stupito, perché Torello è uno che pensa con la sua
> testa e normalmente non abbocca alle truffe mass*****atiche.
>
>
L'ho postato proprio per questa ragione
La storiella raccontata dall'installatore era
carina ma poco convincente
:-)


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Bob Torello 28 Giu 2017 21:11
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>
>
> La lede, quantitativamente parlando, perché non è affatto
> vero che il gasolio non venga bruciato con efficienza di
> oltre il 95 % a CO2+H2O,
>
>
Questo credo che basti per tagliare la testa
al toro!

Il tizio é un installatore che si trova nella mia
provincia.
Il servizio é stato fatto da una rete tv locale.
Credo sia una specie di pubblicità mascherata
da servizio giornalistico.


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Leonardo Serni 28 Giu 2017 22:20
On Wed, 28 Jun 2017 08:42:06 +0200 (GMT+02:00), Bob Torello
<rb1997it@yahoo.it> wrote:

>Funziona veramente?
>https://www.youtube.com/watch?v=L_j1uYLqxx4

Dipende cosa intendi con "funziona".

Se fai come dice il tizio, installi il dispositivo e guidi in modo più
tranquillo e senza accelerare, sicuramente consumerai meno.

E' il principio delle gocce "Pippolin" il dietetico omeopatico: prendi
tre gocce in un bicchier d'acqua INVECE dei pasti, e vedrai la perdita
di peso!

O la Biowashball. Se fai parte della maggioranza di massaie che usa un
quantitativo di detersivo doppio del necessario, aggiungere nel bucato
la magica palla ti consentirà di usare metà detersivo ottenendo uguali
risultati di pulito.

C'è anche quell'antica maledizione sumera che, se incisa nel piombo di
una pallottola, declamando formule arcane, uccide il nemico non appena
la pallottola così maledetta gli verrà sparata in testa.

Sono tutti oggetti che "funzionano" per magia - cioè non grazie ad una
virtù propria, ma grazie al rituale che li completa.

Il risultato, di solito, c'è: la magia, usata correttamente, funziona.

Uno scettico ti dirà che se farai FINTA di avere l'oggetto, e seguirai
lo stesso rituale, otterrai gli stessi risultati, però spendendo meno.

Leonardo
--

A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Bob Torello 28 Giu 2017 23:05
Leonardo Serni <lserni@gmail.com> ha scritto:
>
> Uno scettico ti dirà che se farai FINTA di avere l'oggetto, e seguirai
> lo stesso rituale, otterrai gli stessi risultati, però spendendo meno.
>
Un ottimo placebo che funziona in proporzione
al suo prezzo. Very nice!


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Bob Torello 28 Giu 2017 23:14
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>.
>
> Una cosa diversa (l'eco-diesel), l'emulsione bianca, era già
> stata fatta per abbattere le PM varie : la presenza di molta
> acqua reprime fortemente la formazione di particolati. Ma la
> gente vuole il motore performante sotto il ******* aggiungere
> acqua riduce la potenza, ovviamente, perché l'emulsione di
> gasolio ha un potere calorifico inferiore (es. con l'8 % di
> acqua in massa, ha un potere calorifico che è solo il 92 %
> del gasolio normale, e le prestazioni scendono ... però il
> motore dura di più, è MOLTO più fresco, non si incrosta, etc).
>
Non conoscevo queste caratteristiche dell'eco-diesel.
Mi sembra un possibilità molto interessante.
Il costo del carburante é superiore al gasolio
normale?


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Soviet_Mario 29 Giu 2017 01:24
On 28/06/2017 23.14, Bob Torello wrote:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>> .
>>
>> Una cosa diversa (l'eco-diesel), l'emulsione bianca, era già
>> stata fatta per abbattere le PM varie : la presenza di molta
>> acqua reprime fortemente la formazione di particolati. Ma la
>> gente vuole il motore performante sotto il ******* aggiungere
>> acqua riduce la potenza, ovviamente, perché l'emulsione di
>> gasolio ha un potere calorifico inferiore (es. con l'8 % di
>> acqua in massa, ha un potere calorifico che è solo il 92 %
>> del gasolio normale, e le prestazioni scendono ... però il
>> motore dura di più, è MOLTO più fresco, non si incrosta, etc).
>>
> Non conoscevo queste caratteristiche dell'eco-diesel.

mi pare che abbia avuto anni di gloria a cavallo di
millennio, ma non ne sento più parlare molto, sicché presumo
che non sia più diffuso.

> Mi sembra un possibilità molto interessante.
> Il costo del carburante é superiore al gasolio
> normale?

non so, ma imho no.
Cioè, anche a fronte di una lavorazione (che so, una
frullatura seguita forse da sonicazione per micronizzare le
gocce d'acqua, era, infatti, un'emulsione acqua in olio e
non olio in acqua), c'è il fatto che il componente acqua è
praticamente gratis, e si risparmia sul gasolio.
Questo lato produttore.
Lato vendita pure, DOVEVA costare meno, perché rende meno,
ma non penso che costasse in proporzione lineare al tenore
effettivo di gasolio.

>
>
> ----Android NewsGroup Reader----
> http://usenet.sinaapp.com/
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Leonardo Serni 29 Giu 2017 07:47
On Thu, 29 Jun 2017 01:24:03 +0200, Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> wrote:

>Cioè, anche a fronte di una lavorazione (che so, una
>frullatura seguita forse da sonicazione per micronizzare le
>gocce d'acqua, era, infatti, un'emulsione acqua in olio e
>non olio in acqua), c'è il fatto che il componente acqua è
>praticamente gratis, e si risparmia sul gasolio.

C'era anche un 1.7% di saponi ed emulsionanti, e il costo era (all'epoca)
circa un 10% inferiore al gasolio normale.

Era usato sugli autobus, dove "si diceva" che il minor rendimento non era
così sentito. Però, almeno a Roma, sono stati segnalati casi di 'fouling'
degli iniettori (c'era il dubbio che non fosse il gasolio GECAM ma azione
di disturbo umana, dacché l'affare del gasolio muoveva abbastanza soldi).

Leonardo
--

A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Bob Torello 29 Giu 2017 08:27
Leonardo Serni <lserni@gmail.com> ha scritto:
> On Thu, 29 Jun 2017 01:24:03 +0200, Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> wrote:
>
>>Cioè, anche a fronte di una lavorazione (che so, una
>>frullatura seguita forse da sonicazione per micronizzare le
>>gocce d'acqua, era, infatti, un'emulsione acqua in olio e
>>non olio in acqua), c'è il fatto che il componente acqua è
>>praticamente gratis, e si risparmia sul gasolio.
>
> C'era anche un 1.7% di saponi ed emulsionanti, e il costo era (all'epoca)
> circa un 10% inferiore al gasolio normale.
>
Quindi sarebbe bastato incrementare il vantaggio
economico rimodulando le accise per generare
una corsa all'ecodiesil.
--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Bob Torello 29 Giu 2017 09:29
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
> .
>
> Fidati : sono tutte balle della serie dell'E-cat, solo che
> sembrano funzionare, il motore va lo stesso, e i buggerati
> non si fanno pubblicità da soli. Sarebbe come andare in giro
> con un cartello con scritto *******
>

Credo che la storiella di Rossi sia più complessa.
Preso atto che il fenomeno fisico delle LENR
esiste ed é stato replicato in laboratorio mi
son chiesto il perché di questa pantomima di Rossi.
Ho preso atto della storia relativa alla ricerca
del CNR riguardo alle LENR, quando alla direzione ci
stava Rubbia, e del suo successivo insabbiamento
(Rubbia ha detto esplitamente che non risponderà
a nulla sull'argomento).

A questo punto per A. Rossi l'ipotesi più
plausibile mi sembra quella dello s*****atore delle
LENR. Anche l'attacco di Steven Krivit a Rossi
credo vada in quella direzione, Krivit si interessa seriamente
alle LENR da molti anni.

Un'ipotesi molto interessante riguardo alla censura
delle LENR é quella del segreto militare.
Cosa accadrebbe se invece di caricare il palla*****
di idrogeno caricassimo un pezzo di materiale
fissile?
L'ipotesi é quella di un'arma atomica a potenza
modulabile alla portata di qualunque Stato.
É stato scritta anche una storia sottoforma
di documentario romanzato a riguardo
(editore chiarelettere ma in questo momento non
ricordo il titolo)

La forma di manipolazione insita nella storiella di Rossi credo
sia alla portata della massoneria internazionale.

Rossi ha portato con se nella sua mirabolante
fantav*****a Sergio Focardi(*), morto nel 2013 che non
credo abbia nulla a che spartire con i venditori
di bufale stile A. Rossi convogliandone così l'impegno verso
una direzione improduttiva.

L'effetto A.Rossi ambito credo sia quello di rimarcare
in maniera ancora più decisa l'effetto derisorio insito
nel termine "fusione fredda". Quando se
ne parlerà si farà cenno alla storia di Rossi come
se fosse la dimostrazione di un teorema di inesistenza
delle LENR.

(*) Sergio Focardi per TED
https://www.youtube.com/watch?v=eGmgTo2Kw1U


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Bowlingbpsl 29 Giu 2017 10:45
Bob Torello wrote:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:

>
> La forma di manipolazione insita nella storiella di Rossi credo
> sia alla portata della massoneria internazionale.

Seeenti... e se fosse "soltanto" l'ennesima riedizione della solita,
vecchia truffa (non esistono nuove truffe) del venditore di fumo?
Semplice, ovvio, solo la struttura e' piu' complessa, ben adattata ai
tempi e con Veri Credenti assortiti di contorno.

Fabrizio
Bob Torello 29 Giu 2017 11:05
"Bowlingbpsl" <bowling@people.it> ha scritto:
> Bob Torello wrote:
>> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>
>>
>> La forma di manipolazione insita nella storiella di Rossi credo
>> sia alla portata della massoneria internazionale.
>
> Seeenti... e se fosse "soltanto" l'ennesima riedizione della solita,
> vecchia truffa (non esistono nuove truffe) del venditore di fumo?
> Semplice, ovvio, solo la struttura e' piu' complessa, ben adattata ai
> tempi e con Veri Credenti assortiti di contorno.
>
E lo so che a te la versione ufficiale ti appaga
sempre. É un fenomeno che conosco ma che
non condivido. Il potere non può comportarsi
che in maniera manipolatoria in questo
periodo storico.

Se un giorno sarai interessato all'argomento
potrò indicarti un po' di materiale che sta venendo
fuori grazie a fuoriusciti di alto rango dalle logge massoniche.

Credo che la questione ultimamente stia parecchio degenerando.

Questo modo di gestire il potere credo tenda
spontaneamente alla degenerazione, a prescindere
da quanto esso cerchi di essere lungimirante.


In ogni caso il capitolo "energia nucleare" credo sia
altamente "sensibile" a prescindere dalle
organizzazioni massoniche,
far finta di vivere nel pianeta della Verità dopo l'avvento
della Scienza é chiaramente una coglionata :-)

--
Soviet_Mario 29 Giu 2017 14:08
On 29/06/2017 09.29, Bob Torello wrote:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>> .
>>
>> Fidati : sono tutte balle della serie dell'E-cat, solo che
>> sembrano funzionare, il motore va lo stesso, e i buggerati
>> non si fanno pubblicità da soli. Sarebbe come andare in giro
>> con un cartello con scritto *******
>>
>
> Credo che la storiella di Rossi sia più complessa.

si, ma hai letto la metafora a più ampio spettro di come
avessi inteso usarla. Mi riferivo solo all'aspetto
commerciale del fenomeno.
Sul resto sono convinto che si sia appena aperto uno
spiraglio nel vaso di Pandora

> Preso atto che il fenomeno fisico delle LENR
> esiste ed é stato replicato in laboratorio mi
> son chiesto il perché di questa pantomima di Rossi.
> Ho preso atto della storia relativa alla ricerca
> del CNR riguardo alle LENR, quando alla direzione ci
> stava Rubbia, e del suo successivo insabbiamento
> (Rubbia ha detto esplitamente che non risponderà
> a nulla sull'argomento).
>
> A questo punto per A. Rossi l'ipotesi più
> plausibile mi sembra quella dello s*****atore delle
> LENR. Anche l'attacco di Steven Krivit a Rossi
> credo vada in quella direzione, Krivit si interessa seriamente
> alle LENR da molti anni.
>
> Un'ipotesi molto interessante riguardo alla censura
> delle LENR é quella del segreto militare.
> Cosa accadrebbe se invece di caricare il palla*****
> di idrogeno caricassimo un pezzo di materiale
> fissile?

mmm, la triade del platino (Ni, Pd, Pt) e alcuni altri
metalli (renio, ro*****, iri*****) hanno un rapporto peculiare e
non replicabile con H, da parte degli attinidi.
Per inciso uranio e plutonio formano veri idruri, ma sono
idruri "salini" non composti interstiziali / soluzioni
solide. E lì ci si può far poco, è una caratteristica
chimica intrinseca.

> L'ipotesi é quella di un'arma atomica a potenza
> modulabile alla portata di qualunque Stato.

mah, mi convince poco. Vero è che un sisma nei monopoli
energetici è inviso a poteri consolidati in molti paesi.
E vede una coalizione di interessi bipartisan in cui sono
tutti perdenti salvo il nuovo arrivato.

> É stato scritta anche una storia sottoforma
> di documentario romanzato a riguardo
> (editore chiarelettere ma in questo momento non
> ricordo il titolo)
>
> La forma di manipolazione insita nella storiella di Rossi credo
> sia alla portata della massoneria internazionale.
>
> Rossi ha portato con se nella sua mirabolante
> fantav*****a Sergio Focardi(*), morto nel 2013 che non
> credo abbia nulla a che spartire con i venditori
> di bufale stile A. Rossi convogliandone così l'impegno verso
> una direzione improduttiva.
>
> L'effetto A.Rossi ambito credo sia quello di rimarcare
> in maniera ancora più decisa l'effetto derisorio insito
> nel termine "fusione fredda". Quando se
> ne parlerà si farà cenno alla storia di Rossi come
> se fosse la dimostrazione di un teorema di inesistenza
> delle LENR.
>
> (*) Sergio Focardi per TED
> https://www.youtube.com/watch?v=eGmgTo2Kw1U
>
>
> ----Android NewsGroup Reader----
> http://usenet.sinaapp.com/
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Leonardo Serni 29 Giu 2017 15:46
On Thu, 29 Jun 2017 09:29:24 +0200 (GMT+02:00), Bob Torello
<rb1997it@yahoo.it> wrote:

>Cosa accadrebbe se invece di caricare il palla*****
>di idrogeno caricassimo un pezzo di materiale
>fissile?

Nulla: non è che puoi caricare un qualunque metallo solo perché è un metallo.

Il palla***** ha una struttura cristallina molto particolare, e il composto che
si forma ("idruro di palla*****" - anche se non è un idruro) ha caratteristiche
del tutto particolari.

Ma anche se ci riuscissi, l'idrogeno non contribuisce alla fissione.

Per quanto riguarda la fusione, avrebbe rilevanza per il materiale fissile se
si generassero dei neutroni, ma la fusione del deuterio non genera neutroni e
caricare materiale fissile con trizio, che è ra*****attivo, rientra fra le idee
"diversamente astvte".

Leonardo
--

A terrible beauty is born.
- W. B. Yeats, Easter 1916
Bob Torello 30 Giu 2017 07:43
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>
> mmm, la triade del platino (Ni, Pd, Pt) e alcuni altri
> metalli (renio, ro*****, iri*****) hanno un rapporto peculiare e
> non replicabile con H, da parte degli attinidi.
> Per inciso uranio e plutonio formano veri idruri, ma sono
> idruri "salini" non composti interstiziali / soluzioni
> solide. E lì ci si può far poco, è una caratteristica
> chimica intrinseca.
>

L'ipotesi del giornalista é quindi campata
in aria.
A questo punto il discorso si potrebbe
spostare sull'eventuale emissione di neutroni.


>> L'ipotesi é quella di un'arma atomica a potenza
>> modulabile alla portata di qualunque Stato.
>
> mah, mi convince poco. Vero è che un sisma nei monopoli
> energetici è inviso a poteri consolidati in molti paesi.
> E vede una coalizione di interessi bipartisan in cui sono
> tutti perdenti salvo il nuovo arrivato.
>
Se ci fossero in ballo solo gli interessi economici
consolidati sarebbe un'ottima notizia per il
futuro delle LENR.
Bob Torello 30 Giu 2017 07:49
Bob Torello <rb1997it@yahoo.it> ha scritto:
>
> Se ci fossero in ballo solo gli interessi economici
> consolidati sarebbe un'ottima notizia per il
> futuro delle LENR.
>


É possibile che la questione sia ancora sotto
esame, per stabilire se tale ramo di ricerca sia
militarmente rilevante.
Non ce lo vedo il Rubbia fermarsi davanti ad alle
istanze dei potentati economici ;)
--

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Sfruttamento delle energie alternative | Tutti i gruppi | it.discussioni.energie-alternative | Notizie e discussioni energie alternative | Energie alternative Mobile | Servizio di consultazione news.