Sfruttamento delle energie alternative
 

SI-PUò-FARE

Jinx 29 Giu 2017 16:29
è stato inventato l'ultimo step del processo per trasformare l'acqua in
combustibile.
Da tempo funziona il processo che con elettrolisi dell'acqua viene
prodotto idrogeno con le celle fotovoltaiche. E adesso l'idrogeno può
essere combinato con l'anidride carbonica per produrre metano, con un
nuovo catalizzatore.
http://www.energymatters.com.au/renewable-news/solar-energy-produces-methane-from-co2-with-new-catalyst-em091/
Soviet_Mario 29 Giu 2017 18:32
On 29/06/2017 16.29, Jinx wrote:
> è stato inventato l'ultimo step del processo per trasformare
> l'acqua in combustibile.

è solo un miglioramento di un processo alquanto antico (tipo
Sebatier).

> Da tempo funziona il processo che con elettrolisi dell'acqua
> viene prodotto idrogeno con le celle fotovoltaiche. E adesso
> l'idrogeno può essere combinato con l'anidride carbonica per
> produrre metano, con un nuovo catalizzatore.
>
http://www.energymatters.com.au/renewable-news/solar-energy-produces-methane-from-co2-with-new-catalyst-em091/

>

ad ogni modo, quale che sia la catalisi, non rimuove il
problema di fondo : non possiediamo la CO2 come gas
sufficientemente concentrato, e non c'è modo agevole di
arpionarla dall'atmosfera, dove è a 400 ppm, ossia solo lo
0,4 per mille, e concentrarla.

Quella persa è persa, solo le piante la ribeccheranno, se
lasceremo espandere la biomassa.

Dovremmo concentrarsi sia sulla non emissione, sia sul
trattamento IN SITU di quella prodotta (invece di scaricarla
a ******* comprimere i gas, liquefarla, catturarla su
etanolamina o quant'altro, e poi riciclarle facendone
metano, o meglio ancora prendere quel metano, pirolizzarlo
alla Rubbia, e poi fare delle montagne di neo-carbone).

Un domani il carbonio potrebbe diventare un ottimo materiale
da costruzione per rinforzo

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Jinx 30 Giu 2017 13:35
Il 29/06/2017 18:32, Soviet_Mario ha scritto:
> On 29/06/2017 16.29, Jinx wrote:
>> è stato inventato l'ultimo step del processo per trasformare l'acqua
>> in combustibile.
>
> è solo un miglioramento di un processo alquanto antico (tipo Sebatier).
>
>> Da tempo funziona il processo che con elettrolisi dell'acqua viene
>> prodotto idrogeno con le celle fotovoltaiche. E adesso l'idrogeno può
>> essere combinato con l'anidride carbonica per produrre metano, con un
>> nuovo catalizzatore.
>>
http://www.energymatters.com.au/renewable-news/solar-energy-produces-methane-from-co2-with-new-catalyst-em091/
>>
>
> ad ogni modo, quale che sia la catalisi, non rimuove il problema di
> fondo : non possiediamo la CO2 come gas sufficientemente concentrato, e
> non c'è modo agevole di arpionarla dall'atmosfera, dove è a 400 ppm,
> ossia solo lo 0,4 per mille, e concentrarla.
>

si può fare un motore ad acqua. Abbiamo un normale motore di auto a
metano, bruciamo prima una mole di metano e conserviamo in una bombola
la mole di CO2 prodotta. Con fotocelle solari sul tetto dell'auto
idrolizziamo 2 litri di acqua, producendo 2 moli di idrogeno. Combiniamo
nel catalizzatore la mole di CO2 e le 2 moli di H2, riformando la mole
di metano consumata all'inizio. Alla fine del ciclo abbiamo una mole di
metano, immettiamo in altro serbatoio 2 litri di acqua e si riparte...
Soviet_Mario 30 Giu 2017 14:27
On 30/06/2017 13.35, Jinx wrote:
> Il 29/06/2017 18:32, Soviet_Mario ha scritto:
>> On 29/06/2017 16.29, Jinx wrote:
>>> è stato inventato l'ultimo step del processo per
>>> trasformare l'acqua
>>> in combustibile.
>>
>> è solo un miglioramento di un processo alquanto antico
>> (tipo Sebatier).
>>
>>> Da tempo funziona il processo che con elettrolisi
>>> dell'acqua viene
>>> prodotto idrogeno con le celle fotovoltaiche. E adesso
>>> l'idrogeno può
>>> essere combinato con l'anidride carbonica per produrre
>>> metano, con un
>>> nuovo catalizzatore.
>>>
http://www.energymatters.com.au/renewable-news/solar-energy-produces-methane-from-co2-with-new-catalyst-em091/

>>>
>>>
>>
>> ad ogni modo, quale che sia la catalisi, non rimuove il
>> problema di
>> fondo : non possiediamo la CO2 come gas sufficientemente
>> concentrato, e
>> non c'è modo agevole di arpionarla dall'atmosfera, dove è
>> a 400 ppm,
>> ossia solo lo 0,4 per mille, e concentrarla.
>>
>
> si può fare un motore ad acqua.

tutto si può fare, dipende da cosa pretendiamo come
prestazioni. Esiste anche un campionato di auto solari.

> Abbiamo un normale motore di
> auto a metano, bruciamo prima una mole di metano e
> conserviamo in una bombola la mole di CO2 prodotta. Con

(che per inciso sono 22,4 L stoccati ad 1 Atm)

mmm, e hai pensato che design avrà questo motore ?
Voglio dire, nei motori classici lo SCARICO fumi avviene da
sé, perché la pressione in camera di combustione è >> di
quella ambiente dove scarichi, indi apri le valvole, e butti
via.
Ma se vuoi conservare in bombola, mi sa che qualcosa del
motore dovrà essere cambiato non marginalmente.

Un'alternativa è usare le FUEL-CELLS dirette a metano (hanno
ancora dei problemi, ma possono funzionare, con certi
vincoli sui tempi di avviamento). La resa totale è anche
migliore, perché poi a valle hai il motore elettrico che
viaggia su rese praticamente unitarie.
La Fuel Cell non è particolarmente sensibile alle pressioni.

> fotocelle solari sul tetto dell'auto idrolizziamo 2 litri di
> acqua, producendo 2 moli di idrogeno.


2 Litri di acqua convertiti equivalgono a 111,1 moli di
idrogeno, ossia a 2490,4 Litri di idrogeno stoccati a 1 Atm.
Quindi non ho ben capito la correlazione col dato della CO2.
Ma sorvoliamo.

si, qualitativamente funge anche, ma il problema è che con 1
mq di pannelli, e ammettiamo 1 kW di potenza in pieno sole,
da cui generosamente ricavi 1 kWh in 1 h di esposizione.

Cito da Wiki (Hydrogen Economy) :
... 1 kg of hydrogen (which has a specific energy of 143
MJ/kg, about 40 kWh/kg) requires 50–79 kWh of electricity...
Siccome siamo fortunati, consumeremo solo 50 kWh per kg di
idrogeno (che sono cmq 500 mol).
Ad ogni modo, se guardi qui :

https://en.wikipedia.org/wiki/Heat_of_combustion#Heat_of_combustion_tables

considerando il PCI (indicato come LOWER heat of combustion),
1 kg di idrogeno equivale grossomodo a 2,4 kg di metano
bruciato (questo per fare due conti con l'autonomia).

50 kWh SONO TANTI : significa lasciare l'auto per lunghi
giorni reali a ricaricare al sole. Per fare, diciamo, TRENTA
Km di percorrenza ?

> Combiniamo nel
> catalizzatore la mole di CO2 e le 2 moli di H2, riformando
> la mole di metano consumata all'inizio. Alla fine del ciclo
> abbiamo una mole di metano, immettiamo in altro serbatoio 2
> litri di acqua e si riparte...

si, usi l'auto una volta al mese, per andare all'edicola :)
Non è che non funga, è solo inutilizzabile.
Se vuoi un combustibile di origine solare, devi scindere il
generatore dall'utilizzatore, non puoi averli in un solo
dispositivo. Altrimenti l'evoluzione avrebbe già prodotto
alberi che corrono e stritolano come Barbalbero e gli Ent.

Vettore per vettore, converrebbe puntare sul metanolo,
l'idrogeno è quasi ingestibile

>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)



---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Jinx 30 Giu 2017 17:23
Il 30/06/2017 14:27, Soviet_Mario ha scritto:
> On 30/06/2017 13.35, Jinx wrote:
>> Il 29/06/2017 18:32, Soviet_Mario ha scritto:
>>> On 29/06/2017 16.29, Jinx wrote:
>>>> è stato inventato l'ultimo step del processo per trasformare l'acqua
>>>> in combustibile.
>>>
>>> è solo un miglioramento di un processo alquanto antico (tipo Sebatier).
>>>
>>>> Da tempo funziona il processo che con elettrolisi dell'acqua viene
>>>> prodotto idrogeno con le celle fotovoltaiche. E adesso l'idrogeno può
>>>> essere combinato con l'anidride carbonica per produrre metano, con un
>>>> nuovo catalizzatore.
>>>>
http://www.energymatters.com.au/renewable-news/solar-energy-produces-methane-from-co2-with-new-catalyst-em091/
>>>>
>>>>
>>>
>>> ad ogni modo, quale che sia la catalisi, non rimuove il problema di
>>> fondo : non possiediamo la CO2 come gas sufficientemente concentrato, e
>>> non c'è modo agevole di arpionarla dall'atmosfera, dove è a 400 ppm,
>>> ossia solo lo 0,4 per mille, e concentrarla.
>>>
>>
>> si può fare un motore ad acqua.
>
> tutto si può fare, dipende da cosa pretendiamo come prestazioni. Esiste
> anche un campionato di auto solari.
>
>> Abbiamo un normale motore di auto a metano, bruciamo prima una mole di
>> metano e conserviamo in una bombola la mole di CO2 prodotta. Con
>
> (che per inciso sono 22,4 L stoccati ad 1 Atm)
>
> mmm, e hai pensato che design avrà questo motore ?
> Voglio dire, nei motori classici lo SCARICO fumi avviene da sé, perché
> la pressione in camera di combustione è >> di quella ambiente dove
> scarichi, indi apri le valvole, e butti via.
> Ma se vuoi conservare in bombola, mi sa che qualcosa del motore dovrà
> essere cambiato non marginalmente.
>
> Un'alternativa è usare le FUEL-CELLS dirette a metano (hanno ancora dei
> problemi, ma possono funzionare, con certi vincoli sui tempi di
> avviamento). La resa totale è anche migliore, perché poi a valle hai il
> motore elettrico che viaggia su rese praticamente unitarie.
> La Fuel Cell non è particolarmente sensibile alle pressioni.
>
>> fotocelle solari sul tetto dell'auto idrolizziamo 2 litri di acqua,
>> producendo 2 moli di idrogeno.
>
>
> 2 Litri di acqua convertiti equivalgono a 111,1 moli di idrogeno, ossia
> a 2490,4 Litri di idrogeno stoccati a 1 Atm.
> Quindi non ho ben capito la correlazione col dato della CO2.
> Ma sorvoliamo.
>

ovvio che intendo 2 moli di H2O, cioè 2 litri di acqua allo stato di
vapore ad 1 atmosfera

> si, qualitativamente funge anche, ma il problema è che con 1 mq di
> pannelli, e ammettiamo 1 kW di potenza in pieno sole, da cui
> generosamente ricavi 1 kWh in 1 h di esposizione.
>
> Cito da Wiki (Hydrogen Economy) :
> ... 1 kg of hydrogen (which has a specific energy of 143 MJ/kg, about 40
> kWh/kg) requires 50–79 kWh of electricity...
> Siccome siamo fortunati, consumeremo solo 50 kWh per kg di idrogeno (che
> sono cmq 500 mol).
> Ad ogni modo, se guardi qui :
>
> https://en.wikipedia.org/wiki/Heat_of_combustion#Heat_of_combustion_tables
>
> considerando il PCI (indicato come LOWER heat of combustion),
> 1 kg di idrogeno equivale grossomodo a 2,4 kg di metano bruciato (questo
> per fare due conti con l'autonomia).
>
> 50 kWh SONO TANTI : significa lasciare l'auto per lunghi giorni reali a
> ricaricare al sole. Per fare, diciamo, TRENTA Km di percorrenza ?
>
>> Combiniamo nel catalizzatore la mole di CO2 e le 2 moli di H2,
>> riformando la mole di metano consumata all'inizio. Alla fine del ciclo
>> abbiamo una mole di metano, immettiamo in altro serbatoio 2 litri di
>> acqua e si riparte...
>
> si, usi l'auto una volta al mese, per andare all'edicola :)
> Non è che non funga, è solo inutilizzabile.

per dire, facevo l'esempio di un auto a metano.

> Se vuoi un combustibile di origine solare, devi scindere il generatore
> dall'utilizzatore, non puoi averli in un solo dispositivo. Altrimenti
> l'evoluzione avrebbe già prodotto alberi che corrono e stritolano come
> Barbalbero e gli Ent.
>

Sarebbe più logico parlare di una batteria accumulatrice collegata ad un
pannello fotovoltaico, in cui l'energia elettrica prodotta dalla luce
solare viene trasformata in metano, e poi il metano viene riconvertito
in energia. Se si usano serbatoi-bombole separati per i vari prodotti
della reazione (metano, CO2, H2O, O2, H2), teoricamete sarebbe una
scatola chiusa in cui entra solo l'energia solare, mentre l'acqua il
metano la co2 l'ossigeno e l'idrogeno, sono prodotti in continuazione
dalla reazione trasformando in continuazione gli stessi atomi presenti
nel sistema ab-origene. Se poi si usa il metano come combustibile in un
motore a combustione interna, piuttosto che in una fuell-cell, si
farebbe il motore ecologico ideale poiché brucerebbe sempre lo stesso
ossigeno prodotto dalla reazione piuttosto che quello atmosferico
contenete l'azoto che bruciato produce ossidi di azoto come inquinante.
Soviet_Mario 3 Lug 2017 22:30
On 03/07/2017 22.10, Leonardo Serni wrote:
> On Mon, 3 Jul 2017 19:40:22 +0200, "Bowlingbpsl" <bowling@people.it> wrote:
>
>> La mi scusi, ma "io", avessi 50 kwh sulla mia Saxo elettrica, farei fino a
>> CINQUECENTO km, col santo piedino leggero e velocita' costante.
>> Usi pratici, 400 km. Una goduria infinita, anzi, persino "troppo".
>
>> Che vi ci fate, quindi, con l'idrogeno, il metano e boh?
>
> La stessa cosa :-)
>
> http://serenergy.com/applications/mobility/
>
> Però immaginati di avere in terrazzo un ombrellone che oltre a fare ombra,
> ogni mese piange cinque litri di metanolo. Tutto autocontenuto, basta ogni
> tanto togliere il serbatoio pieno e sostituirlo con uno vuoto.
>
> Sì, sì: il problema lo so. Cosa costa un ombrellone, e quanto metanolo può

uhm ... ma dove hai visto dei prezzi su quel sito ? L'ho
setacciato un po' ma non mi è saltato all'occhio nulla.

Notavo anche che la qualità (resa) delle fuel cells è ferma
a 10 anni fa come minimo. E la trovo una cosa sospetta.
Sono dei game changer dove pochi ce magnano forse :\

Cmq indago un po' di più ...

> piangere durante la sua vita utile? Per ora troppo e troppo poco in quest'
> ordine. Ma domani chi sa.
>
> Leonardo
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Sfruttamento delle energie alternative | Tutti i gruppi | it.discussioni.energie-alternative | Notizie e discussioni energie alternative | Energie alternative Mobile | Servizio di consultazione news.