Sfruttamento delle energie alternative
 

Al nucleare manca una cultura della promozione pubblica

Roberto Deboni DMIsr 31 Gen 2017 06:09
Oggi, fare qualsiasi attivita' d'impresa sembra essere diventata come
fare politica. Se alla gente non piace quello che fatte, per quanto sia
necessario o indispensabile, o semplicemente piccina, vi metterano i
bastoni tra le ruote. Anche per pura sola antipatia ("... vivendo,
volando, che male ti fo' ?"). Tutto deve passare dal vaglio del grande
fratello che e' la vita reale, la rivincita delle pettegole malelingue.


L'energia nucleare e', dopo l'idroelettrico, la seconda fonte non
inquinante di energia elettrica. In alcuni paesi e' la prima fonte non
inquinante, superando anche l'idroelettrico.

Ma la gente questo non lo sa. Ed e' questa ignoranza che sta mettendo
fuori mercato il settore nucleare.

Semplicemente l'industria nucleare non ha investito nel raccontare alla
gente per quale ragione "nucleare e' bello". L'unica cosa che hanno
saputo fare e' un paio di maldestri tentativi in Giappone di qualche
azienda nucleare che ha cercato indurre i suoi dipendenti a votare a
favore. Controproducente. Dilettanti allo sbaraglio (mentre dal lato
antinuclearista abbiamo dei veri e propri esperti, dei professionisti
della pubblicita').

Anche in Italia, l'intervento e la flebile difesa del cosidetto "Spot
nucleare" e' stato semplicemente penoso. Il cosidetto giuri' d'onore del
cartello di aziende pubblicitarie poteva essere inchiodato alla berlina,
tanto era strumentalmente fazioso, ma non e' stato fatto nulla di
significativo.

L'industria nucleare e' principalmente guidata da brillanti tecnici che,
lavorando duramente, preferiscono affrontare e trovare innovativa
soluzioni tecnologiche alla sgradevolmente imprecisa scienza delle
pubbliche relazioni.

Purtroppo la societa', il popolino del terzo millenio non apprezza la
competenza e la serieta' dei tecnici, ma la loro simpatia, tanto e
quanto i tecnici si trovano a disagio a presentarsi stile "grande
fratello" al pubblico.

E cosi', se gli oppositori delle centrale elettronucleari affermano che
gli impianti nucleari non sono abbastanza sicuri, questi tecnici, invece
di contrastare questa tesi, spesso faziosamente gonfiata, schivi verso i
media, reagiscono mettendosi a tavolino per rendere gli impianti
nucleari ancora piu' sicuri. Naturalmente queste soluzioni aumentano il
costo di una centrale nucleare.

Se i critici replicano che l'energia nucleare e' troppo costosa (e
magari questi stessi critici appartengono ad associazioni che operano
azioni legali e normative che causano costi ulteriori al settore
nucleare), allora i tecnici, invece di chiedere il diritto di replica e
di spiegare al pubblico che cosa e' "troppo costoso" e quanto in realta'
costa l'industria nucleare, si mettono ancora una volta a tavolino per
trovare modi di tagliare i costi,

La gente istintivamente preferisce sovvenzionare vento e solare perche'
crede di capire la tecnologia, che crede semplice (in realta' il
fotovoltaico e' tutto meno che semplice, a parte il diretto utilizzo).

Ma come fanno gli operatori degli altri settori a convincere i loro
consumatori a pagare di piu' per un prodotto che e' piu' sicuro, piu'
affidabile e meno dannoso per l'ambiente ?

Viene in mente l'industria automobilistica: le case automobilistiche
semplicemente spendono sempre di piu' in promozione commerciale,
pubblicita' e pubbliche relazioni.

Oggi un'automobile e' in gioellino in termini di sofisticazione e ******* degli
occupanti. E la gente e' disposta a pagare, nonostante
la costante riduzione dei costi permetterebbe di vendere un auto a 5000
euro al pezzo (quelle che arrivavano dall'India cosi' tanto costavano).

Perche' l'industria automobilistica ha saputo presentarsi ai
consumatori, convicendoli che, ad esempio, salvare pedoni grazie ad un
cofano che non taglia cio' che incontra, e' un dovere.

La tecnologia e l'industria nucleare ha altrettanti meriti che
andrebbero soppesati da ogni cittadino, prima di decidere dove mettere
la "ics". Ma non si fa. E cosi' l'industria ha preso l'Italia.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Sfruttamento delle energie alternative | Tutti i gruppi | it.discussioni.energie-alternative | Notizie e discussioni energie alternative | Energie alternative Mobile | Servizio di consultazione news.